Io Valgo di Più

15.00

NUOVA EDIZIONE

Quali sono i segnali che raccontano il bullismo e il cyberbullismo? Chi è Aras? Perché alcuni adolescenti arrivano a mettere fine alla propria vita? Com’è possibile venir fuori da una situazione in cui si vede soltanto il buio?

Le autrici di “Io valgo di più”, ognuna con un punto di vista diverso, ci introducono in un fenomeno che riguarda tutti, dal suo manifestarsi “tradizionale” nelle forme di aggressione face to face, alla sua evoluzione in cyberbullismo.
Racconti, testimonianze e una mappa per orientarsi; per andare oltre la solitudine di chi il bullismo l’ha subìto, l’ha superato, l’ha combattuto. La solitudine delle vittime, dei genitori e a volte degli stessi persecutori.

“Io valgo di più” è un libro che narra di sopraffazioni e fragilità, ma anche di voglia di futuro e di coraggio. Un quadro psicologico e sociologico che non potrà non sorprendere i lettori. Un libro per tutti nel quale si riporta anche un’intervista alla senatrice Elena Ferrara, prima firmataria della legge 71/17 “Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del cyberbullismo”.

Da questo libro è stato tratto lo spettacolo teatrale ARAS scritto e diretto dalla scrittrice Antonella Caprio.

Collana: Banlieue

ean 9788899865900

Categorie: , , Tag: Product ID: 2151

Antonella Caprio

Antonella Caprio è nata a Torino dove vive e gestisce, insieme a Mariarita Mercurio, il salotto culturale: “La mia Casa Letteraria”. È autrice di sceneggiature e numerosi testi teatrali. A quattro mani con il fratello Franco Caprio ha scritto i noti romanzi: “Il segreto del gelso bianco” (Besa Editore); “Non c’è cuore” (Betelgeuse Editore); “Nel silenzio parlami ancora (Besa Editore). Ha realizzato, con la fotografa Daniela Ciriello, il libro narrativo/fotografico “Un granello di colpa- nessuno giustifichi la violenza sulle donne” (Radici Future). Tante sono le sue altre collaborazioni a progetti culturali e collane di narrativa.

 

 

Annamaria Minunno

Annamaria Minunno, barese, giornalista professionista freelance, da anni si occupa di promozione della lettura anche realizzando progetti nelle scuole e per le scuole. Crede che mettersi in gioco sia il modo migliore per ottenere un mondo più vivibile. Si occupa di uffici stampa culturali.

 

 

 

 

Carla Spagnuolo

Carla Spagnuolo è nata a Bari, entra in magistratura nel 2002 e dal 2012 al 2020 ha svolto funzioni di pubblico ministero presso la Procura per i minorenni di Bari. È ora sostituto procuratore della Repubblica presso il tribunale di Bari.