La guerra civile non si farà

18.00

La guerra civile non si farà. Roma 70-63 a.C. è la storia di un ottennato straordinario nella vita di Roma antica: il tempo in cui si combatté l’ultima battaglia politica per riformare e salvare la repubblica; l’epoca di una guerra civile strisciante, prima che la libertà finisse nel sanguinoso confronto delle armi.

Un racconto coinvolgente e filologicamente scrupoloso, che ripercorre le “vite parallele” di Lucio Sergio Catilina e Marco Tullio Cicerone fino al drammatico duello che costò al primo la vita e fu per il secondo l’inizio della sconfitta politica. Ma che è soprattutto il vivace affresco di una città e dei suoi luoghi, di uomini e donne, di contadini e soldati, di plebei, schiavi e giovani aristocratici.

Un passato remoto con tutte le domande e le inquietudini del presente.

Categoria: Tag: Product ID: 2450

Pasquale Martino

Pasquale Martino è studioso di Letteratura e Storia. È stato docente di liceo classico e assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Bari. Ha pubblicato traduzioni di autori greci e latini, tra cui Plutarco e Diodoro (Sellerio) e Seneca (Palomar).
Per la casa editrice D’Anna ha curato una collana di classici latini e ha scritto la Storia della Letteratura Latina
Pagina nostra (2012). Si è occupato anche di storia del movimento operaio e dell’antifascismo. Il suo ultimo libro è Il partigiano ritrovato (Manni, 2018).